Videoclip e "rap"per dire no a ludopatia

Un videoclip, un brano "rap", depliant e tanti cartelli realizzati dagli allievi delle scuole medie per mettere in guardia dalla ludopatia. Si è discusso di gioco d'azzardo patologico a Taverna, nella Chiesa monumentale di San Domenico, nel corso di un'iniziativa promossa dall'Ambulatorio "Samantha Canino" dell'Avis Presila e dall'Istituto comprensivo. A confrontarsi su una tematica di stringente attualità, attraverso le diverse visioni, letture ed esperienze, sono stati il consigliere regionale Arturo Bova, avvocato e presidente uscente della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio regionale, artefice di una normativa specifica inserita all'interno della legislazione contro la criminalità organizzata calabrese; Roberto Veraldi, sociologo e docente all'Università "Gabriele D'Annunzio" di Chieti-Pescara, Roberto Gatto, responsabile Area Dipendenze dell'Associazione "Progetto Sud" di Lamezia Terme e il dirigente scolastico di Taverna, Giuseppe Eburneo.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale di Calabria
  2. Il Giornale di Calabria
  3. Il Giornale di Calabria
  4. IlCrotonese.it
  5. Lamezia Informa

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Taverna

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963