Smog: Veneto, più volte superati pm10

In Veneto nel corso del 2019 il valore annuale per il pm10 è rimasto al di sotto dei limiti, ma si registrano numerosi superamenti del limite giornaliero per 25 centraline sulle 31 diffuse in regione (pari all'80%). Il dato emerge dalle prime elaborazioni sullo scorso anno, diffuse dall'Agenzia regionale per l'ambiente (Arpav). Nel periodo estivo, in particolare, l'ozono si conferma inquinante critico, con diffusi superamenti della soglia di informazione e alcuni superamenti della soglia di allarme. L'analisi preliminare dei dati automatici della qualità dell'aria prodotti dalla rete regionale Arpav evidenzia, come negli anni precedenti, una criticità per il pm10 sul valore limite giornaliero di 50 g/m3. Negli anni precedenti, la percentuale di stazioni con superamento del valore limite giornaliero è stata del 72% nel 2018, 88% nel 2017, 84% nel 2016, 91% nel 2015, 70% nel 2014, mostrando un trend sostanzialmente stabile. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Belluno Press
  2. Il Giornale di Vicenza
  3. Il Giornale di Vicenza
  4. Live Comune di Venezia
  5. L'Arena

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Venezia

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963