Svelata a Mandello la nuova Moto Guzzi V7 Stone Corsa

In occasione di Moto Guzzi Open House 2023, di fronte a migliaia di appassionati, la Casa ha svelato la nuova versione sportiva della best seller

Foto di Laura Raso

Laura Raso

automotive specialist

Cresciuta nel paese della Moto Guzzi, coltiva la passione per i motori e trasforma l’amore per la scrittura in lavoro, diventando Web Content Editor esperta settore automotive.

Lo scorso weekend Mandello del Lario, patria della Moto Guzzi da ormai 102 anni, è stata teatro del Motoraduno che viene organizzato ogni anno dalla Casa dell’Aquila. Un’edizione da record, con oltre 35mila visitatori da tutto il mondo.

In occasione della speciale manifestazione, che scalda le strade di tutto il paese sulle sponde del Lago di Como, Moto Guzzi ha deciso di presentare una nuovissima versione del suo modello più venduto, la V7, simbolo della motocicletta italiana da ormai quasi sessant’anni. Una due ruote che continua a reinventarsi, mantenendo inalterate le proprie inconfondibili caratteristiche e un’autenticità che la rendono unica.

La nuova V7 Stone Corsa

Il mito V7 è stato reinterpretato oggi in una nuova variante moderna e sportiva, denominata Stone Corsa, e svelata a sorpresa proprio lo scorso fine settimana, durante la Moto Guzzi Open House 2023. La motocicletta è riuscita ad attirare l’attenzione delle migliaia di appassionati accorsi a Mandello per l’evento più atteso dai Guzzisti di tutto il mondo.

La nuova creatura mandellese, Moto Guzzi V7 Stone Corsa, è l’emblema della sportività classica. Quello che colpisce sin dal primo sguardo sono le linee morbide disegnate dal cupolino e dalla sella con look monoposto, elementi che riportano alla mente l’affascinante atmosfera delle corse di una volta.

Quelle forti emozioni e vibrazioni provate un tempo, di un motociclismo genuino e di una passiona autentica, sono tornate vive oggi (dal 2019) grazie al Moto Guzzi Fast Endurance, il trofeo monomarca organizzato per dare a tantissimi motociclisti la possibilità di correre in pista divertendosi proprio in sella alla loro V7, per esaltare le doti corsaiole della loro fantastica motocicletta italiana.

Colori e prezzi di listino

Un elemento inedito sulla nuova V7 Stone Corsa è la livrea bicolore, caratteristica creata proprio per rendere omaggio all’epoca d’oro delle gare motociclistiche, in cui anche l’Aquila ad Ali Spiegate vantò i suoi trionfi.

La colorazione grigio metallizzato è movimentata da una banda rossa che dona quel tocco grintoso, che “taglia” in due il cupolino e prosegue poi sui fianchetti laterali e nella parte inferiore del serbatoio. Moto Guzzi ha pensato a un accessorio per i suoi clienti, in tinta con la carrozzeria: la cover rigida per la parte posteriore della sella, che la rende totalmente monoposto, in puro stile da corsa.

Il nuovo allestimento Corsa è stato arricchito da specchi retrovisori “bar end”, che regalano alla nuova V7 un profilo ancora più filante e dinamico, e il tappo per il rifornimento in alluminio ricavato dal pieno anodizzato nero.

Una delle caratteristiche salienti di qualsiasi versione della V7 è il suo aspetto minimal, che ritroviamo anche in questa nuova variante per il 2023, e che notiamo in alcuni elementi come la forcella anteriore priva di soffietti. Sul manubrio è stata inserita una targhetta che ne identifica l’edizione speciale.

La nuova Moto Guzzi V7 Stone Corsa è già disponibile presso la rete Moto Guzzi, il prezzo di listino della motocicletta è di 9.999 euro. La due ruote è disponibile anche nella nuova colorazione Verde Camo, che dal mese di ottobre sarà a listino insieme alle tinte Rosso Rovente, Grigio Alluminio, Giallo Metallico e Nero Ruvido.