Volkswagen Golf R 20 Years, la versione più potente di sempre

Volkswagen R festeggia il 20esimo anniversario di Golf R con un modello dedicato, la nuova 20 Years, superiore a qualsiasi altra mai commercializzata sinora

Foto di Manuel Magarini

Manuel Magarini

Giornalista automotive

Classe 90, ha una laurea in Economia Aziendale, ma un unico amore: la scrittura. Da oltre dieci anni si occupa di motori, in ogni loro sfaccettatura.

È il 2022 quando Volkswagen decide di lanciare sul mercato uno dei modelli compatti più sportivi al mondo: la prima Golf R32. Vettura a cui viene montato il motore a sei cilindri da 3,2 litri e 177 kW (241 CV), era la Golf più potente mai prodotta dalla Casa fino a quel momento. Da allora, la lettera R di Volkswagen è sinonimo di potenza, ed entusiasma con i modelli più sportivi e d’impatto del brand. Sono passati ben 20 anni e oggi Volkswagen R ha deciso di festeggiare insieme ai suoi tanti fan di tutto il mondo questo importante traguardo della Golf R con un modello dedicato: la Golf R 20 Years.

La più potente

Grazie alla speciale tecnologia motoristica, la Golf R 20 Years è superiore a qualsiasi Golf commercializzata finora. Volkswagen ha aggiunto un nuovo motore turbo a quattro cilindri da 2,0 litri in grado di erogare la straordinaria potenza di 333 CV (245 kW) e 420 Nm di coppia massima, è la Golf più potente mai prodotta in serie. Le performance di questo modello speciale lo rendono da collezione già da nuovo e il periodo di ordinabilità è limitato nel tempo: soltanto fino alla metà del 2023.

La Golf R 20 Years scatta da 0 a 100 km/h in soli 4,6 secondi, mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a 270 km/h.  si tratta in particolare del modello R più veloce di tutti i tempi sul circuito tedesco del Nürburgring-Nordschleife. La versione anniversario, con la sua potenza maggiorata, ha migliorato di quattro secondi il record precedente sul giro di una Golf R sul circuito lungo 20.832 km. La Golf R 20 Years ha fatto registrare un tempo ufficiale di 7:47,31 minuti.

Caratteristiche e prezzo

Dotata di serie del pacchetto R-Performance (che prevede il limitatore di velocità massima elevato a 270 km/h e R-Performance Torque Vectoring associato ai profili di guida aggiuntivi Special e Drift del Vehicle Dynamics Manager), la nuova Golf R speciale è anche valorizzata da highlight dal design unico. Tra questi possiamo parlare del logo E blu a contrasto che spicca sulla calandra nera, lo stesso che ritroviamo anche al posteriore e sui parafanghi, mentre sul montante laterale troviamo il badge celebrativo ‘20’ di colore nere. Non è tutto, interessante anche la luce di cortesia che, all’apertura della macchina, proietta il logo ’20 R’ sull’asfalto.

Dando uno sguardo al posteriore, notiamo lo spoiler sul tetto che sottolinea il look da corsa della vettura. Inoltre, la Golf R 20 Years prevede di serie cerchi in lega Estoril da 19″, con razze tornite a specchio che presentano superfici esterne nella nuova variante cromatica nero e blu. Nell’abitacolo della nuova Golf R troviamo, per la prima volta su una Volkswagen, gli inserti decorativi della plancia e delle portiere in vero carbonio, che fanno da cornice alla strumentazione digitale Digital Cockpit Pro e al Navigatore Discover Media, entrambi da 10,25”.

I sedili sportivi sono rivestiti in pelle, ventilati e riscaldati. Il volante sportivo multifunzione ha comandi touch sulle razze, dai quali si può attivare direttamente il profilo RACE, e sfoggia palette di comando del cambio DSG maggiorate, perfette per la guida più sportiva. In Italia, la Volkswagen Golf R 20 Years è disponibile con prezzi di listino a partire da 63.900 euro.