Audi, anteprima della F1 Showcar con Sofia Goggia al Festival dello Sport

Un'anteprima italiana spettacolare al Festival dello Sport di Trento: arriva la shoccar Audi di F1

Foto di Serena Cappelletti

Serena Cappelletti

giornalista e automotive specialist

Giornalista, autrice e conduttrice di programmi tv, PR specializzata, sempre nel settore dell'Automotive. L'ultima esperienza l’ha vista responsabile della comunicazione dell'Autodromo Nazionale Monza. Interviste esclusive, prove auto e un nuovo format video: Serena è il volto [e la voce] di Virgilio Motori.

Nel cuore di Trento, durante il Festival dello Sport, Audi ha celebrato i 40 anni di Audi Sport, la sua divisione sportiva dedicata a vetture ad alte prestazioni, prestigio ed esclusività. Questo anniversario è stato celebrato in grande stile con l’anteprima italiana di Audi F1 Showcar, il prototipo che segna l’entrata di Audi nel mondo della Formula 1. Questo evento eccezionale ha sottolineato il legame tra Audi e le competizioni sportive e ha offerto al pubblico l’opportunità di vivere da vicino le emozioni legate al marchio dei quattro anelli.

Audi Sport è una divisione che ha una lunga e orgogliosa storia di produzione di vetture sportive di alta gamma. Negli ultimi dieci anni, Audi Sport ha prodotto oltre 250.000 veicoli sportivi e ha conquistato ben 400 titoli sportivi. Questo anniversario è il riconoscimento di un impegno costante verso le prestazioni sportive e l’eccellenza tecnica. Audi è da sempre impegnata a creare veicoli sportivi che combinano il massimo delle prestazioni con l’usabilità quotidiana.

Un momento di particolare rilevanza in questa celebrazione è stato l’anteprima italiana di Audi F1 Showcar, un prototipo che segna l’ingresso di Audi nel mondo della Formula 1 a partire dal 2026. Questo segna un passo significativo nella storia dell’azienda e rappresenta un nuovo capitolo nelle competizioni automobilistiche.

La partecipazione di Audi al campionato mondiale FIA di Formula 1 sarà supportata da una power unit appositamente sviluppata, con il Competence Center Audi Motorsport di Neuburg al centro del progetto. Questo centro, certificato come carbon neutral per quanto riguarda l’approvvigionamento termico ed energetico, è stato espanso per supportare questo importante impegno. Il nuovo edificio di circa 3.000 metri quadri ospiterà innovativi banchi prova per lo sviluppo della power unit e coinvolgerà oltre 300 collaboratori.

Questo nuovo capitolo nella storia di Audi dimostra quanto le competizioni sportive siano fondamentali nello sviluppo di soluzioni tecniche avanzate. Le sfide delle competizioni sportive spingono l’innovazione tecnologica, spesso portando a scoperte che hanno applicazioni più ampie nell’industria automobilistica.

Durante il Festival dello Sport a Trento, si è svolto un talk in cui Fabrizio Longo, Direttore Audi Italia, la campionessa olimpica Sofia Goggia e l’alpinista Hervè Barmasse hanno condiviso le loro esperienze e visioni riguardo all’innovazione e all’emozione nello sport e nell’industria. Questo dialogo a più voci ha messo in evidenza come l’innovazione e l’emozione vadano di pari passo e siano fondamentali per superare le sfide sia nello sport che nell’industria. Per Audi, la tecnologia è al servizio del progresso sostenibile e del piacere di guida, e il debutto di Audi in Formula 1 rappresenta un passo avanti in questa direzione.