VIDEO
Cerca video
INTRATTENIMENTO 08 MAGGIO 2024

Chi è Baby Lasagna, cantante della Croazia all’Eurovision Song Contest 2024

L’Eurovision Song Contest è un evento in grado di catalizzare l’attenzione del pubblico a livello mondiale. A essere attratti non solo solo gli appassionati di musica, ma anche tutte quelle persone che amano lo show, fatto di ritmi serrati, luci e scenografie degne di nota.

Nel 2024 la 68° edizione dell’annuale concorso canoro si svolge a Malmö, in Svezia, per la terza volta dopo che la città ha già ospitato l’Eurovision nel 1992 e nel 2013. Come di consuetudine il Paese ospitante è lo stesso che ha trionfato nell’edizione precedente. In quel caso fu Loreen con il brano “Tattoo” ad aggiudicarsi la kermesse.

Il tifo dell’Italia sarà in gran parte per l’artista nostrana Angelina Mango e la sua “La Noia”, che si spera possa replicare i recenti successi di Mahmood (2° nel 2019 e 6° nel 2022) e sopratutto dei Maneskin, vittoriosi nel 2021. Ma ad attirare l’attenzione soprattutto del pubblico italiano è Baby Lasanga, non fosse altro che per quel nome che richiama una delle tante prelibatezze della nostra cucina. Scopriamo insieme chi è l’artista che partecipa per la Croazia all’edizione 2024 dell’Esc.

Chi è Baby Lasagna: la biografia del cantante croato

Baby Lasagna è nato il 5 luglio del 1995 a Umago, piccola cittadina di circa 13.000 abitanti nell’Istria. Il nome d’arte è lo pseudonimo di Marko Purišić. Cantautore, musicista e produttore discografico, l’artista croato è in grado di spaziare tra diversi generi musicali.

Dal 2011 al 2016 e dal 2018 al 2022, Purišić ricopre il ruolo di chitarrista per i Maantra, una rock band del suo Paese. Mentre è ancora membro del gruppo, partecipa all’edizione 2019 di Dora, un festival croato nato nel 1992. Il cantante si piazza al quarto posto con la canzone In the shadows.

Nel 2022 è co-autore di diversi brani per un album dei Mono Inc. che raggiunge la prima posizione in classifica in Germania.

La carriera da solista è recente. Proprio nel 2023 si appropria del nome Baby Lasagna. Il 21 ottobre dello stesso anno pubblica il suo singolo di debutto IG Boi. Due mesi dopo tocca a Don’t Hate Yourself, But Don’t Love Yourself too Much. Nel 2024 partecipa a una nuova edizione di Dora con il brano Rim Tim Tagi Dim, vincendo quella edizione nella finale del 25 febbraio. La canzone ha debuttato al 24° posto nella classifica HR Top 40, segnando il primo successo dell’artista a livello nazionale.

Il ritornello funge da nome di una danza popolare del villaggio natale dell’uomo, che non ha però alcuna corrispondenza con un reale brano della tradizione croata. Dal punto di vista sonoro, il pezzo fonde elementi di techno, metal, pop e trap. Originariamente doveva essere una canzone riempitiva per il suo futuro album di debutto, ma i piani sono cambiati rapidamente. L’incremento di ascolti in streaming ha convinto il musicista croato a puntare fortemente su quel brano, portandolo a Dora 2024.

La canzone della Croazia all’Eurovision Song Contest

Il brano con cui Baby Lasagna di presenta all’Eurovision Song Contest è Rim Tim Tagi Dim, pubblicato il 12 gennaio 2024 come terzo estratto dall’album Demons & Mosquitoes.

La canzone è stata scritta e composta interamente da Baby Lasagna ed è stata ispirata da un’opportunità lavorativa su una nave da crociera che l’artista aveva rifiutato.

In numerose interviste, Purišić ha dichiarato che la canzone è stata ispirata dall’esodo di massa di giovani adulti che lasciano la Croazia per migliori opportunità all’estero.

Il testo è un approccio umoristico e leggero alla questione, raccontando la storia di un giovane uomo di campagna che lascia il suo villaggio per una vita migliore in una terra straniera. Anche se eccitato, è comunque tormentato dall’ansia causata dal trasferimento.

L’artista esplora le sue esperienze personali e le traduce in musica, anche affrontando le questioni sociali della Croazia. La narrazione del brano tratta il tema della famiglia, del viaggio e dell’abbandono. Il ritmo incalzante e dal ritornello che rimane in testa ha reso la canzone come una delle favorite per la vittoria finale dell’Esc. Sarà lui a raccogliere il testimone di Loreen dopo la vittoria all’Eurovision Song Contest 2023?

Testo e traduzione di “Rim Tim Tagi Dim” di Baby Lasagna

Testo:

Ay, I’m a big boy now
I’m ready to leave, ciao, mamma, ciao
Ay, I’m a big boy now
I’m going away and I sold my cow

Before I leave, I must confess
I need a round of decompress
One more time for all the good times
Rim-tim-tagi-digi, dim-tim-tim

Gonna miss you all, but mostly the cat
Gonna miss my hay, gonna miss my bed
But most of all, I’ma miss the dance
So come on y’all, let us prance

Now don’t call, don’t write
I’m leavin’ with the first light
Don’t cry, but dance
Rim-tim-tagi-digi, dim-tim-tim

There’s no going back (whoa)
My presence fades to black (whoa)
Yeah, there’s no going back (whoa)
My anxiety attacks (whoa)
Rim-tim-tagi-digi, dim-tim-tagi-digi-dim

I hope I find peace in the noise
Wanna become one of them city boys
They’re all so pretty and so advanced
Maybe they also know our dance

Bye mom, bye dad
Meow, cat, please, meow back
Don’t cry, just dance
Rim-tim-tagi-digi, dim-tim-tim

There’s no going back (whoa)
My presence fades to black (whoa)
Yeah, there’s no going back (whoa)
My anxiety attacks (whoa)
Rim-tim-tagi-digi-dim-tim-tagi-digi-dim

There’s no going back (whoa)
My presence fades to black (whoa)
There’s no going back (whoa)
Anxiety attacks (whoa)
Rim-tim-tagi-digi, dim-tim-tagi-digi-dim

There’s no going back (whoa)
My presence fades to black (whoa)
Yeah, there’s no going back (whoa)
My anxiety attacks (whoa)
Rim-tim-tagi-digi, dim-tim-tagi-digi-dim

Traduzione:

Ay, ora sono cresciuto
Sono pronto per partire, ciao, mamma, ciao
Ay, ora sono cresciuto
Vado via, ho venduto la mia mucca

Prima di andare, devo confessare
Ho bisogno di un po’ di relax
Un’ultima volta per tutti i bei momenti passati
Rim-tim-tagi-digi, dim-tim-tim

Mi mancherete tutti, ma di più il gatto
Mi mancherà il mio fieno, mi mancherà il mio letto
Ma più di tutto, mi mancherà ballare
Quindi avanti, balliamo tutti

Ora, non chiamarmi, non scrivetemi
Me ne vado all’alba
Non piangere, ma balla
Rim-tim-tagi-digi, dim-tim-tim

Non tornerò indietro (whoa)
La mia esistenza scomare (whoa)
Sì, non si può tornare indietro (whoa)
L’ansia mi assale (whoa)
Rim-tim-tagi-digi, dim-tim-tagi-digi-dim

Spero che troverò pace nel rumore
Voglio diventare uno di loro, un ragazzo di città
Loro sono così carini e così avanti
Forse anche loro conoscono il nostro ballo

Ciao mamma, ciao papà
Miao, gatto, per favore dimmi “miao” anche tu
Non piangere, balla soltanto
Rim-tim-tagi-digi, dim-tim-tim

Non tornerò indietro (whoa)
La mia esistenza scomare (whoa)
Sì, non si può tornare indietro (whoa)
L’ansia mi assale (whoa)
Rim-tim-tagi-digi, dim-tim-tagi-digi-dim

Non tornerò indietro (whoa)
La mia esistenza scomare (whoa)
Sì, non si può tornare indietro (whoa)
L’ansia mi assale (whoa)
Rim-tim-tagi-digi, dim-tim-tagi-digi-dim

Non tornerò indietro (whoa)
La mia esistenza scomare (whoa)
Sì, non si può tornare indietro (whoa)
L’ansia mi assale (whoa)
Rim-tim-tagi-digi, dim-tim-tagi-digi-dim

10.841 visualizzazioni
Chiudi
Caricamento contenuti...