VIDEO
Cerca video
CURIOSITÀ 20 FEBBRAIO 2024

Alligatore bianco ingoia un tesoro sorprendente: la scoperta in uno zoo

Un po’ come accade alla fontana di Trevi di Roma, anche in uno zoo del Nebraska c’è la pratica diffusa di lanciare monete nelle vasche che ospitano i vari animali. La differenza però è che nel primo caso non c’è nessuno che corra il rischio di ingoiarle, nel secondo sì. Ed è quello che è successo a un alligatore bianco: all’interno del suo stomaco, infatti, è stato trovato un piccolo tesoro.

Per quanto possa essere una notizia curiosa, c’è anche un lato estremamente negativo e che avrebbe potuto mettere in pericolo il protagonista. Il metallo non è certo commestibile e non fa bene alla salute, ecco allora che – dopo aver raccontato quanto accaduto – i gestori dello zoo hanno chiesto maggiore attenzione da parte dei visitatori.

Alligatore bianco ingoia 70 monete in uno zoo in Nebraska

Un alligatore bianco, ospite dell’Henry Doorly di Omaha, ha ‘custodito’ nel proprio stomaco un tesoro: i veterinari hanno trovato al suo interno 70 monete dopo averlo sottoposto a una lastra di controllo.

Si tratta di un esemplare molto raro, il suo colore infatti è dato dal leucismo, una condizione non comune. Insieme a lui sono stati visitati anche altri nove alligatori e anche loro hanno ingoiato oggetti non edibili.

Thibodaux è stato anestetizzato e intubato per permetterci di gestirlo in sicurezza durante la procedura”, ha detto la veterinaria Christina Ploog. “È stato posizionato un tubo di plastica per proteggere la sua bocca e far passare in sicurezza gli strumenti utilizzati per accedere alle monete, come una telecamera che ci ha aiutato nel recupero”, ha aggiunto.

L’alligatore “si è ripreso bene dalla procedura”, ma non si è trattato di un’operazione semplice e, soprattutto, non sarebbe stata necessaria se le monete fossero state impiegate per portarsi a casa un ricordo dello zoo o gettate nel pozzo dei desideri: un luogo adibito a questa pratica e totalmente separato dalle vasche degli animali.

L’appello dei custodi dello zoo: “Non lanciate più monete”

Da questo ragionamento nasce l’appello dei gestori dello zoo in Nebraska. Per fortuna l’alligatore bianco “custode del tesoro” non ha subito danni e l’intervento dell’équipe veterinaria è stato tempestivo. Tuttavia l’epilogo sarebbe potuto essere decisamente diverso.

“Gli ospiti non dovrebbero gettare monete in nessuna vasca dello zoo. Ogni spicciolo può essere invece impiegato per ottenere una moneta ricordo in una delle diverse macchine presenti nella struttura o essere gettato nel pozzo dei desideri della Cupola del Deserto”, hanno detto pubblicamente gli organizzatori attraverso i canali social.

La storia di Thibodaux, tra gli alligatori bianchi più anziani

Thibodaux è un alligatore bianco di 34 anni arrivato allo zoo nella primavera del 2023, subito dopo un ampliamento degli spazi che ha permesso agli ospiti della struttura di vivere in condizioni molto più agevoli.

Si tratta di uno dei sette alligatori leucistici rimasti dal 1987, anno in cui furono trovati in Louisiana insieme ad altri 12 esemplari. A causa dell’impossibilità di mimetizzarsi, probabilmente, non sarebbero sopravvissuti a lungo allo stato brado.

Oltre all’incapacità di produrre pigmenti, a eccezione di alcune chiazze, questi animali hanno degli occhi che mantengono un colore nero-blu. È questa la differenza con gli albini che sono gialli con gli occhi rosa.

22.350 visualizzazioni
Chiudi
Caricamento contenuti...