VIDEO
Cerca video
CONSIGLI 28 LUGLIO 2021

Repellenti per zanzare: forse li hai sempre usati nel modo sbagliato

L’Environmental Protection Agency (EPA) ha stilato una serie di consigli utili per l’utilizzo corretto dei repellenti per insetti, zanzare in primis. Scopriamone insieme alcuni.

MAI SOTTO I VESTITI

Innanzitutto, occorre seguire fedelmente le indicazioni riportate sull’etichetta dei prodotti. I repellenti vanno messi solo sulla pelle e/o sugli indumenti esposti, mai sotto i vestiti.

Utilizzatene solo la quantità indicata in etichetta. Non applicateli vicino ad occhi e bocca ed attorno alle orecchie usateli con parsimonia. Non utilizzateli su ferite, tagli o su pelle irritata.

COSA FARE CON GLI SPRAY

Se spray, non spruzzateli direttamente sul viso: erogateli prima sulle mani e poi applicateli sul volto. Non vaporizzateli in luoghi chiusi e vicino agli alimenti. Anche all’aperto, evitate di respirarli. Una volta rientrati a casa, rimuoveteli dalla pelle lavandovi bene con acqua e sapone. Mettete a lavare anche gli abiti venuti a contatto.

OCCHIO AGLI ANIMALI DOMESTICI

Se non idonei, non applicateli sugli animali domestici. Per fido? Optate per l’olio di neem, uno dei più efficaci antiparassitari da utilizzare contro zanzare, zecche e pulci.

114.588 visualizzazioni
Chiudi
Caricamento contenuti...