VIDEO
Cerca video
BUONO A SAPERSI 17 MARZO 2023

Sonno, c'è un nuovo trucco per dormire meglio e "fa rumore"

I disturbi del sonno rappresentano ormai un problema comune a molti. Secondo l’Associazione Italiana per la Medicina del Sonno (AIMS), infatti, nel Belpaese circa il 25% degli adulti soffrirebbe di insonnia cronica o transitoria.

Disturbi del sonno: un italiano su quattro soffre di insonnia

Per questo motivo sempre più persone sono alla ricerca di trucchi per dormire meglio. Questi possono essere farmaci, prodotti di erboristeria, cambiamenti alimentari o di stile di vita, tecniche di rilassamento o altro.

Una delle soluzioni più inaspettate per questo problema è rappresentata dal rumore verde. Questa definizione include le sonorità ambientali proprie di molti contesti naturali, come ad esempio il fruscio delle foglie, ma anche il suono dell’acqua di un ruscello che scorre o delle onde del mare che si infrangono sulla spiaggia.

Cos’è il rumore verde e come può aiutarci a dormire meglio

Da un punto di vista prettamente scientifico, questi rumori si caratterizzano per la loro distribuzione di frequenza uniforme. In altre parole contengono soltanto frequenze di intensità simili tra loro, e ciò contribuisce a rilassare il cervello umano a un livello profondo.

Questa dimensione costante e uniforme della frequenza delle sonorità – l’esatto contrario dei rumori discontinui e improvvisi, come ad esempio quello causato da un tuono – oltre a calmarci, ci permette di mitigare il cosiddetto overthinking, ovvero l’insorgere di pensieri intensi e ripetitivi che spesso affliggono chi soffre di insonnia proprio mentre prova a prendere sonno.

Rumore verde, come fare per ascoltarlo

Ma come possiamo sfruttare concretamente il rumore verde per dormire meglio? Fortunatamente non è necessario andare a dormire in spiaggia o nel bosco, esistono infatti diverse applicazioni per smartphone che permettono di riprodurre questi suoni artificialmente, godendo a pieno dei benefici che conferiscono.

Esistono inoltre svariate playlist di rumore verde su Spotify – la principale piattaforma di streaming a livello mondiale – nonché diffusori sonori, e registrazioni in formato CD e vinile.

A proposito di sonno, sapevi che dormire con la luce accesa fa male?

21.658 visualizzazioni
Chiudi
Caricamento contenuti...