VIDEO
Cerca video
CONSIGLI 25 MARZO 2024

Bucato profumato grazie al tasto segreto della lavatrice: premilo e vedrai la differenza

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più utili in casa, permette di lavare i capi tutti insieme velocemente, ovviamente stando attenti a non mischiare tessuti e colori, e fa tornare il bucato come nuovo. Ma questa macchina nasconde un segreto che pochi conoscono e che può migliorare ancora di più il risultato del nostro lavaggio. Si tratta di un tasto speciale che garantisce di tirare fuori, al termine del ciclo, vestiti, asciugamani e qualsiasi altro tessuto pulito, igienizzato e profumatissimo.

Dov’è e a cosa serve il tasto segreto della lavatrice

Il bucato in lavatrice è reso perfetto se si usa un tasto speciale che fa avverare il sogno di qualsiasi casalingo. Si tratta di una linguetta che si trova all’interno della vaschetta dell’elettrodomestico. La buona riuscita del ciclo di lavaggio è determinata infatti anche dalla pulizia del cestello in cui si mette il detersivo. La lavatrice come ogni macchinario, richiede delle cure. Se dopo un lavaggio, i panni non sono perfettamente puliti, ciò può dipendere da residui di sapone accumulati nell’apposito contenitore.

Proprio nella vaschetta del detersivo, si accumulano sporcizia e muffa, per questo motivo va pulita bene e con una certa regolarità. In fondo alla vaschetta della lavatrice, esiste una linguetta di sgancio, che va tirata verso l’esterno per pulire tutto e assicurare un bucato perfetto. Occorre precisare che tale tasto, è fondamentale per la corretta manutenzione della lavatrice e di conseguenza per avere panni sempre puliti.

Perché e come si deve pulire il cassetto del detersivo

Se la lavatrice puzza significa che c’è un problema e che l’apparecchio non è ben pulito. Da qualche parte si potrebbe essere accumulato calcare o si è creata della muffa. In questo caso, se si continua a usarla senza risolvere il problema, il risultato sarà che anche il bucato emanerà cattivo odore e non risulterà ben pulito e igienizzato al termine del lavaggio. Per far tornare come nuovo il prezioso elettrodomestico ci sono vari trucchi. Una delle cose principali da fare è appunto pulire il cassetto del detersivo.

Per compiere al meglio questa operazione, dopo il ciclo di lavaggio bisogna estrarre il cassetto del detersivo agendo sulla chiusura centrale e facendolo scorrere verso l’esterno. Metterlo a mollo in un lavandino e rimuovere i residui più ostinati con un panno o una spazzola di piccole dimensioni, ad esempio un vecchio spazzolino da denti, quindi asciugarlo. Pulire anche l’interno dell’alloggiamento e infine asciugare accuratamente il cassetto del detersivo e reinserirlo nell’alloggiamento. Un ultimo trucco: quando la lavatrice non è in funzione, è meglio lasciare leggermente aperti l’oblò e il cassetto del detersivo in modo che l’acqua residua possa evaporare.

In realtà, in commercio, ci sono anche lavatrici iDos, ovvero dotate di cassetti detergenti autopulenti di serie, con pareti lisce e getti spray negli angoli per pulire automaticamente gli scomparti del detersivo da eventuali residui. Queste permettono di risparmiare del tempo per quanto riguarda la pulizia a mano regolare di questa parte della lavatrice. Le lavatrici dotate di funzione i-Dos erogano esattamente la quantità di detersivo necessaria per ogni ciclo di lavaggio.

Per mantenere l’igiene del bucato, le superfici interne e il coperchio del cassetto del detersivo i-Dos vanno pulite con un panno morbido e umido oppure con una doccetta estraibile. Basta estrarre il cassetto, asciugarlo con il panno e reinserirlo nella lavatrice.

81.925 visualizzazioni
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...