VIDEO
Cerca video
FAI DA TE 28 NOVEMBRE 2023

Come trovare i cavi elettrici nel muro

Appendere una libreria, fissare una mensola o un suppellettile ad una parete, sono operazioni che spesso si possono portare a termine in autonomia, con notevole risparmio economico.

Ma non basta avere le idee chiare e gli attrezzi giusti: bisogna, infatti, tenere conto di diverse variabili che possono rendere il lavoro più complicato e rischioso del previsto, come la presenza di tubi e cavi elettrici che scorrono dietro i muri.

Scanner per campi magnetici

Le soluzioni empiriche sono ormai sorpassate. Da tempo, infatti, in commercio esistono prodotti di diverse fasce di prezzo che possono aiutarci nei lavori di casa, mettendoci al riparo dalla maggior parte dei rischi, come lo scanner per muri.

I modelli più economici di questo strumento permettono di trovare cavi elettrici ad una profondità massima di 3 o 4 centimetri e avvisano della loro presenza tramite un segnale acustico.

Attrezzi di gamma più alta, invece, sono spesso dotati anche di uno schermo a LED che indica la posizione, lo spessore e la profondità del filo all’interno della parete.

Magnetometri per cellulare

Per prima cosa, bisogna specificare che gli smartphone meno recenti non sono necessariamente accessoriati con il sensore magnetico.

Bisogna quindi accertarsi che questa caratteristica sia presente sul modello che utilizziamo prima di scaricare inutilmente delle APP che occuperebbero solo memoria, senza darci i risultati sperati.

Il magnetometro rileva le variazioni dei campi magnetici emessi dai materiali ferrosi, ma non è affidabile al 100%, perché il suo funzionamento potrebbe essere condizionato anche dalla presenza di apparecchiature elettroniche nelle vicinanza, come televisori e computer.

APP Metal Detector

Tra le applicazioni consigliate per trovare tubi e cavi nelle pareti, ce ne sono diverse che funzionano sia su dispositivi Android che su iPhone.

Basta entrare nello store dal proprio cellulare e cercare “Metal Detector”.

L’APP sviluppata da Smart Tools Co. è una delle più famose e affidabili e misura il campo magnetico solo grazie ad un sensore che deve già essere integrato nel dispositivo su cui la si scarica.

Una volta installata, la si deve aprire e avvicinare il cellulare alla parete che ci interessa: se sono presenti dei cavi elettrici, comparirà sullo schermo una barra rossa.

Per essere avvisati anche da un segnale acustico, bisogna attivare l’audio, premendo sull’icona corrispondente in alto a destra della schermata.

Per risultati più attendibili, è possibile anche calibrare il sensore, cliccando sul menù interno.

Consigli generali

Si consiglia di avere a disposizione la mappa del progetto dell’impianto elettrico casalingo prima di effettuare qualsiasi lavoro.

In caso non fosse disponibile, come spesso accade, ricordiamoci che nelle case di costruzione più recente i cavi elettrici sono normalmente posati in verticale o in orizzontale a partire dalle prese di corrente, ad una distanza di una trentina di centimetri dal soffitto e dal pavimento.

74.322 visualizzazioni
Chiudi
Caricamento contenuti...