VIDEO
Cerca video
CURIOSITÀ 18 MARZO 2024

Google regala 5 milioni di dollari per rispondere a una domanda tecnologica: la sfida

I computer quantistici sono in grado di risolvere alcuni problemi più velocemente di qualsiasi laptop tradizionale, eppure neanche Google sa come potrebbero essere usati in maniera concreta. Come risolvere il quesito su questi strumenti super tecnologici? A questa seconda domanda Big G ha trovato una soluzione: un concorso che metta in palio un montepremi strepitoso da distribuire tra i vincitori. La competizione è stata organizzata realmente dal colosso dei motori di ricerca in collaborazione con la fondazione XPrize, il premio è del valore di 5 milioni di dollari.

Google cerca la soluzione per i computer quantistici: la sfida

L’obiettivo del concorso, aperto a tutti, di Google e di XPrize è quello di contribuire a far sì che la tecnologia dei computer quantistici possa essere integrata in ambiti meno astratti rispetto a quelli attuali, allontanandosi dalla risoluzione di problemi matematici e crittografici. Nel mondo dell’informatica l’unità fondamentale è il bit, la tecnologia quantistica adotta invece il concetto di qubit.

Il campo dell’informatica quantistica dispone già di strumenti e piattaforme per sperimentare ed esplorare problemi pratici che hanno un impatto reale sul mondo, che però sono ancora poco integrati. Con il concorso si spera che i partecipanti riescano a sviluppare nuovi algoritmi, applicazioni e modelli dei computer a qubit per fare in modo che riescano ad affrontare sfide globali complesse, come la crisi climatica, la sostenibilità o abbiano applicazione nel campo della salute.

5 milioni a chi risolverà il problema di Google: l’annuncio

I 5 milioni di dollari in palio saranno suddivisi in un primo premio da 3 milioni di dollari che potrà essere condiviso al massimo da tre persone, un altro milione che verrà suddiviso tra un massimo di cinque finalisti, e 50mila dollari assegnati ai 20 semifinalisti. I partecipanti hanno tre anni di tempo per sviluppare le loro idee.

“Sebbene ci siano molte ragioni per essere ottimisti riguardo al potenziale dell’informatica quantistica, siamo ancora un po’ all’oscuro riguardo alla portata complessiva di come, quando e per quali problemi del mondo reale questa tecnologia si rivelerà più trasformativa”, ha affermato la stessa Google in un comunicato stampa che annuncia il nuovo concorso.

Cosa sono i computer quantistici e perché sono così importanti

I computer quantistici utilizzano i principi della meccanica quantistica per eseguire calcoli complessi a velocità superiori alla norma o in modi che non sarebbero possibili utilizzando i bit. Google sta lavorando intensamente allo sviluppo di questo tipo di strumenti rendendoli sempre più potenti.

Nel 2019 il colosso ha rivelato di aver realizzato un dispositivo con una capacità di elaborazione di 53 qubit, raggiungendo la soglia di 70 qubit quattro anni dopo.

Uno studio di Big G stima che con questo livello di elaborazione un problema matematico che richiederebbe 47 anni per essere risolto utilizzando un supercomputer, verrebbe risolto istantaneamente. Al momento l’azienda che vanta il computer quantistico più potente al mondo è la start-up Atom Computing ; la società sostiene di aver realizzato un hardware con una capacità di elaborazione di ben 1180 qubit, che conta di mettere a disposizione dei clienti il prossimo anno.

L’obiettivo della competizione è quindi quello di gettare delle basi teoriche per applicazioni reali, per poi valutarne la fattibilità una volta che saranno disponibili strumenti sufficientemente potenti. Tra gli esempi citati sul sito di XPrize ci sono per esempio il miglioramento del processo che porta alla scoperta di nuovi farmaci, simulazioni più efficienti dei carichi sostenibili di una rete elettrica o la modellizzazione di nuovi materiali per ridurre le emissioni di anidride carbonica.

31.459 visualizzazioni
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...