VIDEO
Cerca video
BUONO A SAPERSI 14 FEBBRAIO 2024

Mettete un limone nel forno, il risultato vi sorprenderà!

Il limone non è solo un concentrato di salute. È anche un valido alleato delle pulizie domestiche, sgrassando e profumando. Grazie alle sue proprietà detergenti e antibatteriche è possibile utilizzarlo nelle faccende di casa a 360 gradi. Avete mai provato ad esempio a metterlo nel forno? Scoprite con noi come fare e perché.

Cosa occorre

Il limone nel forno è un rimedio formidabile per pulire a fondo l’elettrodomestico ed eliminare ogni traccia di odore sgradevole. Innanzitutto, bisogna procurarsi 3 semplici ingredienti:

  • un limone di grosse/medie dimensioni
  • una ciotola adatta a cotture in forno
  • acqua q.b.

Come procedere

  • Per prima cosa, tagliate il limone a fettine senza rimuovere la scorza.
  • Riempite la ciotola d’acqua e immergete le fettine di limone.
  • Posizionate la ciotola nel ripiano più basso del forno.
  • Accendete l’elettrodomestico a 180 gradi.
  • Lasciate passare 20 minuti circa: l’acqua evaporerà rilasciando il gradevole profumo di limone e ammorbidendo ogni incrostazione.
  • A questo punto, spegnete il forno e tirate fuori la ciotola.
  • Immergete nell’acqua e limone una spugnetta.
  • Cospargetevi sopra del bicarbonato di sodio e dell’aceto di vino bianco.
  • A forno tiepido, avendo cura di non scottarvi, passatela energicamente sulle superfici.
  • Infine, prendete un panno in microfibra, bagnatelo con dell’acqua calda e utilizzatelo per risciacquare bene.

Un deodorante naturale

Volete profumare casa in modo economico e totalmente green?

Tagliate un limone a fettine;
posizionatele su una teglia ricoperta con carta forno;
accendete il forno a 180 gradi;
raggiunta la temperatura, inserite la teglia;
lasciate cuocere il tempo necessario affinché le fettine si essicchino;
ultimata la cottura, togliete dal forno;
senza bruciarvi mettete le fette di limone dove desiderate, in poco tempo si sprigionerà per le varie stanze un gradevolissimo aroma.

Limone, altri usi che forse non sapete

Addio calcare

  • Strofinate la rubinetteria di bagno e cucina con il succo di limone;
  • lasciate agire per una notte intera;
  • al mattino risciacquate con acqua tiepida e godetevi la lucentezza.

Non è tutto: il calcare è nemico numero uno anche delle tubature. Per scongiurare il problema, versate negli scarichi una soluzione fatta con acqua e limone. In questo modo vi libererete anche dei cattivi odori.

Niente più muffa sui tessuti

Per sconfiggere la muffa da un tessuto:

  • preparate una miscela con 2 parti di sale e una di succo di limone;
  • lavate il capo in acqua calda e sapone;
  • poi ricoprite l’area colpita dalla muffa con la miscela;
  • lasciate asciugare per 3-6 ore e poi risciacquate.
  • Le macchie persistono? Ripetete il trattamento.

Basta ruggine

I vostri vestiti sono macchiati di ruggine?

  • Versate il succo di limone direttamente sulla macchia;
  • cospargete con cremor tartaro e strofinate energicamente;
  • lasciate agire sino a quando la macchia sarà sparita;
  • ultimo passaggio, lavate in lavatrice.

Bucato sbiancato

Il limone è perfetto anche per sbiancare in modo non chimico il bucato. Per risultati splendenti non dovete fare altro che aggiungere mezza tazza di succo di limone filtrato nel ciclo del risciacquo.

72.500 visualizzazioni
Chiudi
Caricamento contenuti...