La classifica delle 5 moto più vendute in Italia nel 2024

La Top 5 delle moto più vendute in Italia include alcune icone del mercato delle due ruote, con varie e proprie gemme apprezzatissime dalla clientela

Foto di Davide Raia

Davide Raia

Esperto di tecnologia e motori

Editor e copywriter, mi occupo principalmente di tecnologia, in tutte le sue forme, e di motori. Appassionato di viaggi, vivo tra Napoli e la Grecia.

Il mercato delle due ruote è ricco di opzioni e, soprattutto per chi è alla ricerca di una moto, i brand a cui fare riferimento sono tanti. Ogni Casa, inoltre, propone vari modelli. I motociclisti italiani, al momento della scelta di una nuova moto, hanno le idee chiare e, nella maggior parte dei casi si orientano su alcuni modelli ben precisi. La conferma arriva dai dati di vendita Ancma (aggiornati al primo trimestre del 2024) che fotografano chiaramente quelle che sono le 5 moto più vendute in Italia. Senza considerare i più accessibili scooter, tra le moto più richieste dagli acquirenti italiani ci sono alcune vere e proprie icone del settore delle due ruote e anche la produzione italiana riesce a trovare il suo spazio all’interno della classifica.

Yamaha giù dal podio

Ad inaugurare la Top 5 delle moto più vendute in Italia è Yamaha che entra in classifica con la sua Yamaha Ténére, in grado di raggiungere quota 757 unità vendute. La moto ha un motore bicilindrico in linea da 689 cc ed è in grado di garantire fino a 73 CV e 68 Nm. Si tratta di uno dei mezzi più apprezzati da chi è alla ricerca di una moto in grado di affrontare, senza problemi, anche i tratti off-road ma che può offrire prestazioni ottimali anche su strada.

Fuori dal podio, in quarta posizione, c’è un altro modello Yamaha. Si tratta della Yamaha Tracer 9, una sport tourer ideale per i lunghi viaggi e in grado di offrire tanta versatilità oltre che un comfort elevato. La moto è dotata di un tre cilindri da 890 cc in grado di garantire una potenza massima di 119 CV con una coppia motrice di 93 Nm.  In totale, per la Tracer 9, ci sono 1.080 unità vendute.

Due simboli del mercato sul podio

Sul gradino più basso del podio c’è una classica enduro italiana: la Benelli Trk 502, caratterizzata da un eccellente rapporto qualità/prezzo e in grado di raccogliere un totale di 1.126 unità vendute nel periodo considerato. La moto in questione è dotata di un bicilindrico da 499 cc in grado di erogare una potenza massima di 48 CV, con una coppia motrice di 46 Nm.

Seconda posizione, tra le moto più vendute in Italia, per la BMW R 1250 GS, uno dei modelli di riferimento del mercato con 1.141 immatricolazioni. Il prezzo supera i 20.000 euro ma il comparto tecnico di questa maxi enduro è al top, con un bicilindrico boxer da 1.254 cc in grado di garantire 136 CV di potenza e 143 Nm di coppia motrice. Per i più esigenti c’è anche la Nuova BMW R 1300 GS.

Un’icona guida il mercato

Prima posizione nella classifica delle moto più vendute in Italia per la Honda Africa Twin 100, vero e proprio simbolo del mondo delle due ruote, che nei mesi scorsi ha ricevuto un importante aggiornamento della gamma. Per la moto nipponica ci sono ben 1.525 unità vendute. La moto di Honda è un vero e proprio simbolo per il settore delle due ruote, già a partire dalla versione Urban, la più accessibile, a cui si affiancano diverse varianti in grado di soddisfare le varie esigenze della clientela. La Africa Twin 100 è dotata di un motore bicilindrico a V da 1.084 cc che garantisce una spinta di 102 CV e 105 Nm. Il listino parte da 15.190 euro.