VIDEO
Cerca video
CONSIGLI 10 DICEMBRE 2021

Cosa fare se ti si rompe un bicchiere

Scoprite con noi qual è l’errore da non commettere quando si rompe un bicchiere di vetro.

Un errore piuttosto comune: quando si rompono bicchieri, specchi, piatti di ceramica o tazzine d’istinto si raccolgono i cocci e si gettano nel vetro. In realtà questi materiali non sono riciclabili. Solitamente i bicchieri sono fatti con soda, sabbia, calce ed altri materiali non riciclabili, per questo in linea generale vanno smaltiti tra i rifiuti residui. Buttandoli nel contenitore di vetro, potremmo causare problemi durante il l’operazione di riciclaggio, compromettendo in questo modo l’intera partita di vetro conferita e vanificando la differenziazione eseguita correttamente dagli altri cittadini.

Il vetro riciclabile è quello che porta le diciture “VE”, “GL”, “70”, “71” e “72”. Ma non solo i bicchieri: al loro pari, non sono gettabili nella campana del vetro – in quanto non riciclabili – anche le lampadine (da differenziare in appositi contenitori), gli occhiali, i vetri di finestre, il cristallo in ogni forma, la porcellana e la ceramica, la vetroceramica e gli schermi di PC, TV, smartphone e tablet.

7.592 visualizzazioni
Chiudi
Caricamento contenuti...