VIDEO
Cerca video
CURIOSITÀ 27 MAGGIO 2024

Il nuovo Nostradamus sulla Terza Guerra Mondiale nel 2024: la profezia imminente

Una profezia sul futuro prossimo del mondo è arrivata da Kushal Kumar, un astrologo che si è autodefinito: il nuovo Nostradamus. Si torna a parlare di Terza Guerra Mondiale e, secondo il presunto veggente, questo evento sarebbe piuttosto imminente. La situazione geopolitica mondiale è tesa tra guerra in Ucraina, conflitto mediorientale tra Israele e Palestina e tensioni anche tra Usa e Cina con l’accerchiamento militare cinese alla piccola ma produttiva Taiwan. In un contesto così instabile, sono in molti a ipotizzare un ampliamento dei combattimenti che potrebbero coinvolgere altri Stati in tutto il mondo. Ed ecco che Kumar ha lanciato la sua previsione: il 18 giugno 2024 scoppierà il terzo conflitto mondiale.

Quando scoppia la Terza Guerra Mondiale secondo Kushal Kumar

Se da un lato del pianeta una veggente russa ha previsto quando finirà la guerra tra Ucraina e Russia, dall’altro c’è Kushal Kumar che invece prevede una situazione ben più critica. Secondo l’astrologo, capace di anticipare gli eventi mondiali secondo l’antica tradizione astrologica vedica, le tensioni geopolitiche aumenteranno in maniera esponenziale in diverse aree già critiche del pianeta: Israele e Hamas intensificheranno il conflitto, le due Coree si avvicineranno rapidamente a uno scontro aperto, Cina e Taiwan raggiungeranno un punto di non ritorno e tra Russia e Nato si arriverà alla rottura definitiva. Kumar indica la data del 18 giugno 2024 come giorno in cui scoppierà la Terza Guerra Mondiale.

Questa giornata è stata individuata tramite l’osservazione di un complesso sistema che sfrutta l’allineamento dei pianeti e delle stelle per prevedere eventi e influenze sulla vita umana. Il 18 giugno 2024, secondo la mappa karmica, possiede uno stimolo planetario particolarmente forte, capace di scatenare eventi nefasti come lo scoppio della Terza Guerra Mondiale. Sotto osservazione da parte dell’astrologo ci sono anche le date del 10 e del 29 giugno che potrebbero influire in maniera negativa su quanto accadrà in quelle giornate.

Chi è il profeta Kushal Kumar, noto come il “nuovo Nostradamus”

Le previsioni di Nostradamus per il 2024, quello vero, sono già state diffuse. A queste si aggiungono quelle di Kushal Kumar che sostiene di essere il nuovo Nostradamus. Ma chi è questo presunto veggente contemporaneo? Si tratta di un astrologo indiano che afferma di aver predetto alcuni eventi mondiali. Per farlo usa la carta dell’astrologia vedica. La carta astrologica vedica è popolare nella cultura indù e dovrebbe essere una “mappa del nostro karma” che utilizza appunto l’allineamento planetario e stellare. Tra gli eventi che Kumar ritiene di aver predetto ci sono diversi eventi mondiali, tra cui il conflitto tra Israele e Hamas, le crescenti tensioni tra Taiwan e Cina e i problemi tra Russia e NATO.

Chi è Nostradamus

Il vero Nostradamus è stato invece un astrologo francese il cui nome completo era Michel de Nostredame, noto soprattutto per il suo libro “Les Propheties“, pubblicato nel 1555. Si trattava di una raccolta di 942 quartine poetiche che presumibilmente prevedevano eventi futuri. Le sue profezie includono il Grande Incendio di Londra, la Rivoluzione Francese, l’ascesa di Napoleone e di Adolf Hitler, entrambe le guerre mondiali e la distruzione nucleare di Hiroshima e Nagasaki.

37.533 visualizzazioni
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...