Lancia Y : il rinascimento di un’icona tra innovazione e tradizione

La celebre casa automobilistica italiana ritorna in grande stile con la nuova Ypsilon HF e la Ypsilon Rally 4 HF, segnando un ritorno alle origini sportive e un passo verso il futuro elettrico

Foto di Serena Cappelletti

Serena Cappelletti

giornalista e automotive specialist

Giornalista, autrice e conduttrice di programmi tv, PR specializzata, sempre nel settore dell'Automotive. L'ultima esperienza l’ha vista responsabile della comunicazione dell'Autodromo Nazionale Monza. Interviste esclusive, prove auto e un nuovo format video: Serena è il volto [e la voce] di Virgilio Motori.

Il Ritorno di una Leggenda. Il prestigioso marchio automobilistico italiano, è pronto alla rivoluzione. Con la presentazione in anteprima della Lancia Ypsilon HF e della Ypsilon Rally 4 HF, la casa torna alle sue radici sportive, combinando l’innovazione elettrica con una tradizione di successi nei rally. Questo evento segna un punto di svolta nella storia di Lancia, pronta a riaffermarsi come leader nel settore automobilistico premium e sportivo.

Lancia Ypsilon HF: un nuovo capitolo di prestazioni

Lancia Ypsilon HF rappresenta l’anima competitiva e prestazionale del marchio. Con un motore 100% elettrico da 240 CV, capace di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 5,8 secondi, è un concentrato di potenza e tecnologia. Il design aggressivo, caratterizzato da un assetto ribassato e una carreggiata allargata, richiama le forme muscolose delle iconiche vetture del passato di Lancia, offrendo un’esperienza di guida senza precedenti.

L’introduzione di Ypsilon HF sul mercato è prevista per maggio 2025, segnando l’inizio di una nuova era per Lancia, che vedrà ogni nuovo modello arricchito da una versione HF, inclusi i futuri modelli Gamma e Delta.

Il ritorno del logo HF: simbolo di velocità e prestigio

Su Lancia Ypsilon tornerà a svettare il leggendario logo HF, che ha adornato i modelli Lancia ad alte prestazioni sin dal 1960. Originariamente introdotto dal club “Lancia Hi-Fi”, il logo rappresentava l’élite degli appassionati del marchio, riservato a coloro che avevano acquistato almeno sei vetture Lancia nuove di fabbrica. Questo simbolo è poi divenuto l’emblema della HF Squadra Corse Lancia, fondata nel 1963, e ha siglato numerose vittorie nel mondo delle corse.

Il nuovo logo HF è stato reinterpretato in chiave contemporanea, mantenendo gli elementi distintivi della tradizione Lancia, ma con linee e forme modernizzate, rappresentando un equilibrio tra innovazione e heritage, premiumness e italianità.

Lancia e i rally: una storia di successi che rivive

Con Ypsilon Rally 4 HF, Lancia fa il suo attesissimo ritorno nel mondo dei rally. Questo segmento rappresenta la passione pura per la competizione, con protagonisti i giovani piloti che aspirano a diventare professionisti. Lancia, il marchio più vincente nella storia dei rally con 15 Campionati del Mondo Rally, ritorna con una vettura che promette di essere un serio contendente nelle competizioni R4.

La Ypsilon Rally 4 HF è equipaggiata con un motore 1,2 litri turbo a 3 cilindri e 4 valvole per cilindro, che sviluppa 212 CV. Con trazione anteriore, trasmissione meccanica a 5 marce e differenziale autobloccante meccanico, questa vettura è progettata per offrire prestazioni eccellenti e un’esperienza di guida avvincente.

Il logo “LANCIA CORSE HF”: tradizione e innovazione

Oltre al ritorno del logo HF, Ypsilon Rally 4 HF presenterà anche il logo “LANCIA CORSE HF”. Questo simbolo, reinterpretato per esprimere la velocità e la tradizione delle corse, utilizza un font creato ad hoc e colori originali per mantenere il legame con il glorioso passato del marchio. Disponibile in declinazioni orizzontali e verticali, il nuovo logo riflette l’ambizione di Lancia di guardare al futuro mantenendo viva la sua eredità.

Fonte: Redazione Virgilio Motori
Nuovo logo LANCIA CORSE HF

Eleganza italiana e innovazione internazionale:  DNA tutto Lancia

Con 117 anni di storia, Lancia è sinonimo di eleganza italiana, un marchio che ha fatto sognare generazioni di appassionati. Dalle eleganti Flaminia e Aurelia B24 Spider, alle grintose Delta, Stratos e 037, fino alle eclettiche Fulvia e Beta HPE, ogni modello ha lasciato un segno indelebile nella storia dell’automobile.

Oggi, Lancia è pronta a iniziare il suo Rinascimento con un piano strategico decennale che punta su innovazione, design senza tempo e sostenibilità. Centralità del cliente e responsabilità sociale sono ora i pilastri su cui si basa il futuro del marchio, che guarda avanti con grande impegno e ambizione.

Una partnership di prestigio con Cassina

Una delle quattro storie che Lancia racconta oggi riguarda la partnership con Cassina, eccellenza italiana nell’arredamento di alta gamma. Questa collaborazione non solo posiziona Lancia nel mercato premium, ma rafforza anche il suo impegno verso l’innovazione e il design di qualità. Insieme, Lancia e Cassina creano un connubio perfetto tra l’arte automobilistica e l’arredamento di lusso, espressione dell’eccellenza italiana.

Offerta completa ed elegante per il mercato premium

Lancia punta a posizionarsi nel cuore del mercato con una gamma completa ed elegante, supportata da un’offerta finanziaria che rende l’esclusività accessibile a una clientela più ampia. Questo approccio permette al marchio di offrire veicoli di alta gamma che coniugano prestazioni, design e tecnologia, rendendo Lancia un’opzione irresistibile per chi cerca un’auto esclusiva e performante.

Un marchio che guarda al futuro con coraggio

Lancia ha sempre rappresentato più di un semplice marchio automobilistico; è un simbolo di stile, innovazione e prestazioni. Con la presentazione della Ypsilon HF e della Ypsilon Rally 4 HF, Lancia dimostra ancora una volta il suo spirito pionieristico, pronto a affrontare le sfide del futuro senza dimenticare le sue radici.

La nuova era di Lancia è iniziata, e il marchio è determinato a conquistare nuovamente il cuore degli appassionati di tutto il mondo. Che si tratti di eleganza su strada o di adrenalina sui circuiti, Lancia è pronta a riscrivere la storia con il suo inconfondibile tocco italiano.