World Car Awards 2023: le finaliste

Anche quest’anno verrà eletta l’auto vincitrice del premio World Car Awards, quali sono le finaliste che si stanno sfidando per raggiungere la vetta

Foto di Laura Raso

Laura Raso

AUTOMOTIVE SPECIALIST

Cresciuta nel paese della Moto Guzzi, coltiva la passione per i motori e trasforma l’amore per la scrittura in lavoro, diventando Web Content Editor esperta settore automotive.

Il World Car Awards o World Car of the Year (abbreviato con la sigla WCOTY) viene assegnato ogni anno, si tratta di un premio automobilistico che viene consegnato ogni anno da parte di una giuria composta da giornalisti automobilistici internazionali che provengono da differenti Paesi nel mondo.

Le vetture che possono essere candidate al premio devono essere state vendute in almeno 5 Paesi e in almeno 2 differenti continenti, prima del primo gennaio dell’anno in cui viene assegnato il premio. Il concorso è stato indetto per la prima volta nel 2003 e la prima edizione è stata lanciata ufficialmente nel gennaio 2004.

Dal 2006 vengono assegnati anche i premi ai modelli più prestazionali, ecologici e al design. Lo scorso anno il premio è stato assegnato alla Hyundai Ioniq 5. Chi sarà la vincitrice del World Car Awards quest’anno? Vediamo insieme quali sono le finaliste oggi, la premiazione di terrà il prossimo 5 aprile.

Le finaliste del premio dell’anno 2023

Nei giorni scorsi abbiamo avuto modo di conoscere qual è la lista delle auto finaliste del premio World Car Awards 2023, che è stata comunicato ufficialmente dagli organizzatori della competizione. Si tratta dei modelli per il momento dichiarati i migliori, ma presto solo uno arriverà in vetta: la vincitrice infatti sarà nominata il prossimo 5 aprile.

Le premiazioni avverranno quindi tra poco meno di due settimane, con i nuovi trofei disegnati da Ian Callum, in occasione del Salone di New York, quando si conosceranno i modelli che sono stati scelti dalla giuria composta da 100 giornalisti che provengono da 32 Paesi.

Le finaliste per il World Car of the Year sono:

  • BMW X1;
  • BMW iX1;
  • Hyundai Ioniq 6;
  • Kia Niro.

È stata esclusa l’Alfa Romeo Tonale, entrata nelle scorse settimane nella Top Ten e vincitrice del premio Auto Europa.

Nel World Luxury Car troviamo:

  • BMW Serie 7;
  • BMW i7;
  • Genesis G90;
  • Lucid Air.

Per il World Performance Car concorrono invece:

  • Kia EV6 GT;
  • Nissan Z;
  • Toyota GR Corolla.

Per il World Urban Car le finaliste sono:

  • Citroën C3;
  • Ora Funky Cat;
  • Volkswagen Taigo.

Infine, per il World Car Design sono state selezionate dalle altre categorie:

  • Hyundai Ioniq 6;
  • Land Rover Range Rover;
  • Lucid Air.

Ci sarà un premio speciale per le auto elettriche, che ormai sono presenti in maniera massiccia in tutte le classifiche. Le vetture a zero emissioni che concorrono per il World Electric Vehicle sono:

  • BMW i7;
  • Lucid Air;
  • Hyundai Ioniq 6.

Non dimentichiamo anche il World Car Person of the Year, un premio molto più recente, che è stato istituito nel 2018 per dare un riconoscimento anche alle persone che durante l’anno hanno offerto un contributo molto significativo e di rilievo all’industria automotive a livello globale.

È stato eletto SangYup Lee come World Car Person of the Year 2023, il designer di Hyundai e di Genesis; il riconoscimento gli è stato consegnato perché si è distinto del mondo dell’automotive, secondo la giuria di esperti,  “per le straordinarie e innovative concept car e auto di serie presentate nel 2022”. Ora non ci resta che attendere il 5 aprile, mancano esattamente 12 giorni e conosceremo la vincitrice del World Car Awards 2023, oltre alle vetture che si aggiudicheranno i premi nelle varie categorie.