VIDEO
Cerca video
CURIOSITÀ 22 FEBBRAIO 2023

Ai topi piace davvero il formaggio?

La cultura popolare è piena di topi che adorano il formaggio, in primis il Gruviera; un esempio su tutti è dato da “Tom & Jerry”, celebre serie statunitense di cortometraggi d’animazione creata negli anni ’40 da William Hanna e Joseph Barbera. Ma qual è la verità? Scopriamola insieme.

Il topolino comune è originario dell’Asia centrale e meridionale. Questo roditore si è poi diffuso in tutto il mondo. In fatto di cibo va detto che non è particolarmente schizzinoso, non a caso ronza spesso attorno alla spazzatura mangiando ogni cosa a disposizione, formaggio incluso. Questo però non è il cibo che preferisce.

Da dove arriva la teoria

Probabilmente, il falso mito che vede i topi amare il formaggio nasce dal fatto che un tempo si era soliti tenere conservate le varie forme su scaffali aperti e quindi facilmente raggiungibili dai roditori. C’è però anche una curiosità storica, che ci riporta sin ai tempi della Roma antica: il filosofo Seneca, vissuto nel I secolo d.C., scrisse in una delle sue 124 “Lettere morali a Lucilio”: “il topo è una sillaba, il topo rode il formaggio, dunque la sillaba rode il formaggio”. Nascerebbe da qui l’associazione fra il piccolo animale e il prodotto caseario.

Altro che formaggio

Come sostiene Megan Phifer-Rixey, biologa evoluzionista della Drexel University di Philadelphia, i “nostri” topi in realtà sono ghiotti di burro di arachidi. Ebbene sì: l’odore pungente dell’alimento sarebbe amatissimo dai roditori, dotati di un olfatto alquanto sviluppato. Ecco perché il burro d’arachidi è super consigliato come esca da molte imprese di disinfestazione. Eh, se il “povero” Tom lo sapesse…

Fonte: Drexel University di Philadelphia

15.828 visualizzazioni
Chiudi
Caricamento contenuti...