VIDEO
Cerca video
CURIOSITÀ 23 DICEMBRE 2022

Chi è Babbo Natale?

Famosissimo in tutto il mondo, ogni anno ritorna nelle nostre case per portare regali e felicità ai bambini e a chi ci crede. Ma Babbo Natale non è semplicemente un personaggio della fantasia. Scopriamo insieme chi si nasconde dietro l’iconico vestito rosso.

Non tutti sanno che dietro la figura di Babbo Natale c’è San Nicola, protettore dei bambini e degli studenti. Il santo fu un vescovo vissuto nel IV secolo a Myra (l’attuale Turchia). Molto ricco e generoso, era benvoluto e stimato dai suoi concittadini.

La leggenda di San Nicola

Secondo un racconto, San Nicola aiutò un povero padre a far sposare le sue tre figlie, regalando loro la dote per il matrimonio: una notte, il religioso fece calare una borsa piena di monete d’oro dal camino della casa del poveretto. Quelle ricchezze caddero proprio nelle calze che la famiglia aveva appeso al caminetto per asciugare, da qui l’origine della tradizione delle calze della Befana che ancora oggi siamo soliti lasciare vuote il 5 gennaio sera per poi trovarle piene di leccornie al nostro risveglio.

Il Babbo Natale “moderno”

Per come lo conosciamo oggi, Santa Claus è apparso per la prima volta nel 1773 su un quotidiano americano. Nel 1809 gli furono poi dedicate alcune pagine nel libro “History of New York” dello scrittore statunitense Washington Irving. Per nome e dettagli, quel Santa Claus traeva ispirazione dalla tradizione olandese legata a Sinterklaas, santo protettore dei più piccoli e portatore il 5 dicembre, in groppa al cavallo Amerigo, di doni da lasciare a tutti i bimbi buoni dentro le loro scarpe. L’evoluzione della figura più iconica del Natale è Storia, una bellissima storia per la quale non si è mai troppo grandi. Buone feste a tutti!

4.193 visualizzazioni
Chiudi
Caricamento contenuti...