VIDEO
Cerca video
CONSIGLI 31 MAGGIO 2024

Come togliere la chiave spezzata dalla serratura: tutti i trucchi

La chiave che si spezza e resta incastrata nella serratura della porta può essere un incubo, soprattutto se si ha fretta di entrare in casa o in ufficio. Anche se raramente, questo spiacevole inconveniente può accadere. La prima cosa che si pensa di fare è quella di chiamare un fabbro con ulteriore perdita di tempo e di soldi. Bisognerà infatti attendere che il tecnico raggiunga il vostro indirizzo e poi pagarlo per il lavoro svolto e per la nuova serratura. Ci sono però dei trucchi che permettono di risolvere il problema da soli e senza perdite economiche.

Cosa fare se la chiave si rompe dentro la porta

Se si è rotta la chiave nella serratura, la prima cosa da fare è capire quanta parte è rimasta dentro la porta così da capire che tipo d’intervento fare. Poi servono alcuni attrezzi che si potrebbero avere già in casa, ovvero una pinza a becchi sottili, una lima per metallo, una graffetta rigida e una torcia per illuminare l’interno della serratura ma va bene anche la luce del flash dello smartphone.

Se la serratura sembra essere bloccata si può provare a spruzzare dello spray al silicone e provare a svitare le viti di fermo della serratura per vedere se la chiave torna a girare correttamente. Altrimenti se la chiave non esce più, si può provare a spruzzare del lubrificante e poi cercare di rimuoverla con delle pinze o una lima.

Cosa usare per lubrificare la serratura

Tra le prime mosse bisogna lubrificare la serratura, questa azione si può fare con un olio penetrante o un lubrificante spray specifico per serrature da inserire delicatamente nella serratura. La soluzione va lasciata agire per alcuni minuti in modo da permettere al lubrificante di sciogliere eventuali residui o ostacoli.

Meglio usare una pinza o una lima?

Per estrarre la chiave cosa è meglio usare? Dipende dalla situazione. Se la chiave che sporge dalla serratura è abbastanza lunga, si può provare ad afferrarla con una pinza a becchi sottili. Se è troppo corta per essere afferrata, una lima per metallo potrebbe essere la soluzione.

Bisognerà creare una fessura nella parte rimanente della chiave che va limata delicatamente da un lato fino a creare uno spazio abbastanza profondo nel quale inserire la graffetta o il gancio e tirare verso l’esterno. Una volta inserita la graffetta o il gancio nella fessura creata si deve cercare di agganciare il bordo della chiave incastrata. Tirando delicatamente verso l’esterno l’oggetto dovrebbe uscire dalla serratura.

Gli errori da non fare assolutamente

Poter chiudere una porta senza chiave sicuramente è una soluzione al problema di dover estrarre una chiave rotta dalla serratura. In ogni caso se si incappa in questo inconveniente ci sono delle cose che assolutamente sono da evitare come forzare o smontare la serratura. Queste azioni possono comportare rischi per la sicurezza personale, ci si potrebbe ferire accidentalmente o danneggiare altri oggetti nella zona circostante. Se la serratura è ancora coperta da una garanzia, cercare di risolvere il problema da soli potrebbe invalidarla. È anche sbagliato perdere la calma perché se si è arrabbiati o nervosi non si riuscirà a pensare lucidamente e si avrà difficoltà nell’identificare il problema per poterlo risolvere.

52.454 visualizzazioni
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...