VIDEO
Cerca video
BUONO A SAPERSI 07 FEBBRAIO 2023

Queste funzioni nascoste delle note dell’iPhone non le conoscete

Dall’uscita di iPhone il mondo è cambiato. Oggi gli smartphone sono un’estensione del nostro corpo, li usiamo per comunicare, condividere e annotare i nostri impegni quotidiani. Modello dopo modello, iPhone ha implementato le sue funzioni arrivando ad accogliere in pochissimi centimetri tutte le funzionalità di un computer. Sono tantissime le funzionalità nascoste che rimangono spesso in sordina. Si può dire che utilizziamo solo una piccola parte delle enormi capacità di iPhone. Nello specifico, l’app Note oltre a dare la possibilità di scrivere degli appunti fa molto di più.

I trucchi iPhone che devi conoscere

Non tutti conoscono le enormi capacità di iPhone. Sono tantissime le funzionalità ed è importante conoscerle, per utilizzarle all’occorrenza. Tra le cose da sapere assolutamente: come zippare i contenuti multimediali, al fine di risparmiare spazio e come nominare un erede su iPhone. Questi sono solo alcuni esempi di trucchi e funzionalità da conoscere.

Tra le app di Apple, Note è forse l’applicativo con più funzioni. Queste, però, spesso non vengono sfruttate a pieno.

Le funzioni nascoste delle note dell’iPhone

Chi possiede un iPhone è abituato a scrivere delle note. Quello che non tutti sanno, però, è che l’App Note fa molto di più.

Ecco 8 funzionalità che non conoscevi:

  1. Scan PDF, dall’app note è necessario fare click sulla fotocamera in basso e poi scegliere scan pdf, per scannerizzare dei documenti e salvarli in seguito in pdf.
  2. Scan text, dall’app note è necessario fare click sulla fotocamera in basso, scegliere scan text e scannerizzare un testo fisico su una nota.
  3. Note veloci, è necessario attivarle dalle impostazioni, centro di controllo, attiva note veloci. Ora puoi aggiungere una nota toccando il pulsante Nota rapida nel centro di controllo.
  4. Condividere una lista, fai clic sul pulsante di condivisione, assicurati che “Collabora” sia selezionato e condividi il link con un altro utente
  5. Proteggi le tue note con una password, fai click su (…) e seleziona blocca. Per sbloccare usa il codice o il face iD
  6. Organizza le note in cartelle intelligenti, crea una nuova cartella toccando “Nuova cartella” nell’angolo in basso a sinistra e selezionando “Trasformala in cartella smart”.
  7. Condividere le cartelle, condividi una cartella delle note toccando … e selezionando “Condividi cartella”, quando l’invito viene accettato, potete “taggarvi” a vicenda nelle note e l’altra persona riceverà una notifica.
  8. Salva la nota come pdf, apri la nota e tocca l’icona di condivisione. Sotto il titolo seleziona “Collabora” e invia una copia, poi, scorri ulteriormente verso l’alto e tocca Markup per l’anteprima PDF della tua nota, poi, tocca Fatto.

13.458 visualizzazioni
Chiudi
Caricamento contenuti...