VIDEO
Cerca video
CONSIGLI 18 MARZO 2024

Il trucco elimina polvere che usano negli hotel di lusso: basta un po’ di glicerina e la casa splende

La polvere è uno dei più comuni problemi negli ambienti chiusi, che sia l’abitazione privata, l’ufficio o un hotel oppure una casa vacanze. Sì può anche continuare a spolverare in continuazione, ma in poco tempo la patina torna a formarsi come se non avessimo pulito nulla. Eppure un rimedio per questa battaglia infinita c’è ed è molto semplice. Gli hotel di lusso lo conoscono bene ed è per questo che nelle strutture a molte stelle si trovano sempre stanze prive di polvere anche dopo uno o due giorni dal nostro arrivo: la chiave è nella glicerina.

Come togliere la polvere in casa usando la glicerina

La glicerina è perfetta per trattare qualsiasi tipo di superficie rendendola inattaccabile dalla polvere. Per usarla nel modo migliore basta seguire tre passaggi:

  • diluire alcune gocce di glicerina in un litro d’acqua;
  • immergere un panno nella soluzione;
  • far asciugare il panno e strofinarlo sulla superficie da trattare.

Se si vuole rendere brillanti i pavimenti in laminato o il parquet, invece, il trucco è versare in un secchio d’acqua alcune gocce di glicerina e passare lo straccio con questa soluzione. Da sapere: oltre a essere efficace per trattare le superfici e renderle inattaccabili dalla polvere, la sostanza è anche ottima per rimuovere le macchie.

È così che negli hotel di lusso il personale pulisce alla perfezione le camere, per evitare le vacanze da incubo con stanze sporche e polverose, come spesso accade in alberghi di fascia bassa.

Gli altri usi della glicerina per le pulizie: tutti i trucchi

La glicerina è un prodotto incolore, inodore e viscoso. Si tratta di un alcol di zucchero, che si può trovare in vendita in formato liquido oppure solido, e può essere usato per pulire diverse cose. Per esempio è utile per togliere le macchie dai vestiti, evitare che il congelatore si congeli velocemente e persino per non far appassire i fiori recisi troppo rapidamente.

I dettagli a cui fare attenzione sono:

  • va usata sciolta in acqua tiepida o in acqua fredda;
  • si può passare sopra gli oggetti da pulire per poi utilizzare un panno per asciugare con cura;
  • i vestiti vanno sciacquati prima di essere messi in lavatrice per il normale lavaggio.

La glicerina può risultare utile pure per la preparazione casalinga di un disinfettante fai da te per le mani, per dare luminosità e vita ai capelli secchi, spenti e sfibrati o per idratare la pelle del viso in particolare per renderla più elastica e tonica. In questo caso il consiglio è quello di mescolare il glicerolo vegetale con latte di cocco, oli essenziali, olio di mandorla, o altre sostanze con le stesse proprietà

Dove comprare la glicerina per le pulizie e quanto costa

In commercio si può trovare glicerina animale o vegetale, entrambe ampliamente usate per la produzione di prodotto cosmetici. Per pulire le superfici e rimuovere la polvere va benissimo quella vegetale formata da un composto trivalente derivato dagli alcool con formula bruta C3H8O3. Inoltre la glicerina vegetale è igroscopica, ossia può assorbire l’umidità dell’aria.

La si può acquistare nelle botteghe che vendono nello specifico prodotti vegetali, e anche nelle farmacie più complete ed erboristerie. L’opzione più conveniente è comprarla online dove i prezzi sono più competitivi, per esempio un flacone senza marchio di 1 litro di glicerina naturale può costare dai 5 ai 10 €, incluse le spese di spedizione.

80.476 visualizzazioni
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...