Pininfarina B95: la prima hyper Barchetta elettrica al mondo

Si apre un nuovo entusiasmante capitolo per la storia di Automobili Pininfarina: la Casa presenta la sua prima hyper Barchetta elettrica B95

Foto di Laura Raso

Laura Raso

automotive specialist

Cresciuta nel paese della Moto Guzzi, coltiva la passione per i motori e trasforma l’amore per la scrittura in lavoro, diventando Web Content Editor esperta settore automotive.

Un vero e proprio capolavoro di design e tecnologia, la nuova Pininfarina B95 è la prima hyper Barchetta elettrica al mondo, presentata in occasione della Monterey Car Week. Quello che colpisce è la semplicità della sua fluida carrozzeria scoperta a contrasto con i meravigliosi dettagli tecnici, che donano una nuova interpretazione di un classico da corsa, sostenuta da prestazioni puramente elettriche.

Il design

La filosofia di design PURA di Automobili Pininfarina si nota nella silhouette elegante e nelle proporzioni, come dimostrato dalla concept car PURA Vision recentemente svelata. I principi stabiliti nel concept sono stati tradotti nella nuova B95, bilanciando l’ispirazione delle iconiche auto da corsa classiche con elementi futuristici, il tutto rimanendo fedeli alla filosofia PURA.

Paolo Dellachà, Amministratore Delegato di Automobili Pininfarina, ha dichiarato: “Questo è il capitolo più entusiasmante della storia di Automobili Pininfarina fino ad ora: stiamo facendo un altro grande passo avanti. La Barchetta mostra come applicare i nuovi principi di design, con una visione retro-futuristica che fonde i classici temi del motorsport con le più recenti innovazioni tecnologiche. B95 offre la potenza di Battista e crea una nuova dimensione dell’esperienza di guida. È la prima di una nuova era, un oggetto del desiderio che introduce il brivido di prestazioni eccezionali ed elettrificate in una splendida forma a cielo aperto”.

Produzione e consegne

La produzione artigianale e le consegne di questo capolavoro a tiratura limitata inizieranno nel 2025, in occasione del 95° anniversario di Pininfarina. La B nel suo nome indica l’appellativo Barchetta, entrambi gli elementi combinati creano il nome Automobili Pininfarina B95.

La prima hyper Barchetta elettrica di Pininfarina
Fonte: Ufficio Stampa Automobili Pininfarina
Automobili Pininfarina B95: solo dieci esemplari

Saranno realizzati solo dieci esemplari, ognuno meticolosamente curato tra il team di progettazione di Automobili Pininfarina a Cambiano e i singoli clienti, garantendo la completa esclusività, non ce ne saranno nemmeno due uguali.

Il bellissimo esemplare di B95 scelto per la presentazione durante la Monterey Car Week è stato disegnato dal team di Automobili Pininfarina Design ed elaborato insieme alla Pininfarina SpA di Cambiano, lì sviluppato e realizzato a mano da un team di artigiani.

Gli esterni

La carrozzeria a tutta larghezza avvolge i parafanghi anteriori. Il corpo esterno si presenta con uno straordinario aspetto muscoloso. Dall’interno dell’abitacolo, fornisce una sensazione di sicurezza e comfort mentre collega gli occupanti con l’ambiente circostante.

L’Automobili Pininfarina B95 rappresenta una sorprendente interpretazione della forma della carrozzeria di una Barchetta. Le linee eleganti e senza tempo contrastano con i dettagli tecnici per creare un design puro e bello. Visto dall’alto, il DNA del design PURA è immediatamente riconoscibile. Il team di progettazione di Automobili Pininfarina ha definito lo spazio dell’abitacolo con un anello che incorpora i sedili, gli schermi aerodinamici regolabili e le cupole dietro ogni passeggero.

L’esperienza di guida a cielo aperto di B95 è migliorata dai primi schermi aerodinamici regolabili elettronicamente al mondo.

La vettura di lancio

Il corpo dell’esclusiva B95 che ha fatto il suo debutto mondiale a Monterey quest’anno è rifinito in Bronzo Superga metallizzato, fornendo un gran contrasto con la caratteristica sezione lucida Giallo Arneis nella parte anteriore e in cima alla cupola del guidatore, a sua volta caratterizzata dalla scritta “95” nera lucida.

L’ampio uso di Black Exposed Signature Carbon offre un effetto scultoreo tecnico 3D che contrasta con l’elegante verniciatura della carrozzeria.

La finitura del corpo è di una lucentezza multistrato impeccabile, che sottolinea l’elegante silhouette di B95. Combina scaglie metalliche dorate per dargli un’incredibile profondità di colore. Di giorno, gli accenti appaiono dorati nella trama e nel colore, mentre di notte assume una tonalità bronzo, dando l’impressione di vedere la carrozzeria di due colori diversi a seconda dell’orario della giornata.

La nuova Pininfarina B95, la prima hyper Barchetta elettrica, presenta nuovi cerchi in alluminio forgiato da 20″ anteriori e 21″ posteriori rifiniti in nero opaco.

Gli interni

Nell’abitacolo notiamo gli elementi di un’auto da corsa classica che incontrano un design futuristico, con un cruscotto ispirato alle concept car e un ambiente che lascia gli occupanti al sicuro e nel pieno comfort.

Gli interni della nuova Pininfarina B95
Fonte: Ufficio Stampa Automobili Pininfarina
L’abitacolo da corsa della nuova Pininfarina B95

Dal posto di guida, l’ampio cruscotto sembra fondersi con l’esterno, estendendo le linee distintive del cofano all’interno dell’abitacolo, come si vede nel concetto di design PURA Vision. Il cruscotto è rivestito in pelle Tan Sustainable Luxury con goffratura su misura, che contrasta con la finitura anodizzata in alluminio nero spazzolato.

I sedili, anch’essi rifiniti in pelle Tan Sustainable Luxury Leather, sono ispirati a quelli di un’auto da corsa classica, progettati per avvolgere l’occupante. Entrambi sono stati profilati per coccolare guidatore e passeggero, garantendo comfort e protezione.

Sui poggiatesta troviamo i loghi Pininfarina, rifiniti in tessuto di lusso pied de poule, mentre le cuciture a contrasto nere e marrone chiaro continuano su sedili, interni delle porte e cruscotto. Ci sono opportunità di personalizzazione illimitate per i collezionisti che acquisteranno la B95, la Casa assicura che ciascuno dei 10 esemplari sarà unico al mondo.

Motore e prestazioni

La B95 è alimentata dallo stesso propulsore all’avanguardia che offre le stesse prestazioni mozzafiato della Battista hyper GT, ma con una messa a punto unica per questa hyper Barchetta elettrica. L’auto infatti è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in meno di 2 secondi e di raggiugere la velocità massima di oltre 300 km/h.

La prima hyper Barchetta puramente elettrica al mondo è dotata di una batteria agli ioni di litio ad alta capacità da 120 kWh che genera una potenza di picco di 1.400 kW (1.900 CV). Il pacco batteria a forma di T, raffreddato a liquido, è protetto all’interno di un alloggiamento in fibra di carbonio resistente e leggero e può essere caricato utilizzando caricabatterie rapidi CC fino a 270 kW, per una ricarica dal 20 all’80% in soli 25 minuti.

Nuova Pininfarina B95: hyper Barchetta elettrica unica al mondo
Fonte: Ufficio Stampa Automobili Pininfarina
Straordinaria la nuova Automobili Pininfarina B95: la prima hyper Barchetta elettrica

La potenza viene portata su strada da quattro motori elettrici indipendenti ad alte prestazioni, uno per ciascuna ruota. Cinque distinte modalità di guida sfruttano la tecnologia Full Torque Vectoring per dare al conducente la possibilità di personalizzare l’erogazione di potenza e la manovrabilità in base alle proprie preferenze e alle condizioni di guida.

Il conducente potrà scegliere tra cinque modalità di guida. La nuova hyper Barchetta elettrica Pininfarina B95 è stata sviluppata sfruttando decenni di esperienza e competenza da parte della famiglia di esperti di ingegneria e produzione di Automobili Pininfarina in Italia. È stata concepita, progettata e sviluppata in Italia e presenta tecnologie avanzate sperimentate presso il Digital Innovation Hub di Automobili Pininfarina in Germania.