VIDEO
Cerca video
INTRATTENIMENTO 11 MARZO 2024

Il cane Messi agli Oscar 2024 applaude i colleghi e fa impazzire tutti

Si chiama Messi e ha rubato la scena a chi fa il suo lavoro da molto prima di lui. Non parliamo del pluripremiato calciatore ritenuto tra i più grandi di tutti i tempi. È l’attore cane – e non in senso figurato, per una volta – che ha fatto impazzire gli spettatori degli Academy Award del 2024: anche se non ha vinto un Oscar, ha conquistato il cuore di tutti.

Il cane Messi agli Oscar 2024 nonostante l’annuncio iniziale

Il cane ha partecipato al film “Anatomia di una caduta” (“Anatomie d’une chute”), diretto da Justine Triet e con protagonista l’attrice rivelazione dell’anno Sandra Hüller, in concorso anche per “La zona d’interesse” (“The Zone of Interest”) di Jonathan Glazer.

Il border collie Messi ha presenziato alla cerimonia di premiazione dopo un po’ di incertezze. Era stato annunciato dalla sua addestratrice che non si sarebbe visto sul red carpet degli Oscar 2024. E invece è stato lui l’attore più fotografato e coccolato dell’evento.

Il dolcissimo cagnone è stato filmato dalle telecamere della ABC, che hanno trasmesso la cerimonia degli Academy Awards, seduto in platea. Non solo è stato salutato dal comico Jimmy Kimmel, presentatore e mattatore della serata, con divertenti battute, ma ha anche applaudito i suoi colleghi umani. Come a John Cena nudo sul palco.

Gli applausi durante la cerimonia degli Oscar erano reali?

Messi, in poltronissima, è stato inquadrato mentre batteva le zampe proprio come una persona. Niente magia e niente addestramenti particolari: davanti al cane sono state infatti posizionate delle protesi che venivano fatte muovere da un tecnico nascosto sotto la seduta, per dare l’illusione che fosse proprio l’animale a fare gli applausi.

Ma la magia hollywoodiana è anche questo: la sospensione dell’incredulità che si prova davanti a immagini che, per quanto assurde, ci rendono più felici. E così è bello pensare che il cane attore più famoso al mondo, almeno da ieri, stesse davvero rendendo omaggio ai vincitori e ai candidati ai Premi Oscar.

Messi, come ha raccontato la sua addestratrice Laura Martin, è riuscito a fare public relation sul red carpet. Ha stretto amicizia con la cantante Billie Eilish, che lo ha accarezzato per i 10 minuti più teneri dell’evento.

E quando il cane ha visto Bradley Cooper in un corridoio è stato amore a prima vista: si è avvicinato subito all’attore di “A Star is Born”, forse per chiedergli consigli di stile e recitazione. O magari partecipare al suo prossimo musical.

Il duro addestramento di Messi per “Anatomia di una caduta”

Messi è un border collie di sette anni. Ha raggiunto la fama internazionale nel difficile ruolo di Snoopi, il cane di famiglia dei Maleski, protagonisti di “Anatomia di una caduta”, premiato agli Oscar 2024 come film con la miglior sceneggiatura.

Laura Martin ha rivelato ai media che ha dovuto addestrare Messi per ben due mesi solo per una scena, quella in cui – attenzione allo spoiler se non avete ancora visto il film! – l’animale viene avvelenato e si accascia su stesso.

Il movimento è stato prima diviso in micro-movimenti, che l’attore peloso ha imparato a poco a poco in cambio di cibo. Prima ha appreso a sdraiarsi tenendo immobile la testa, per poi riuscire a farla cadere senza opporre resistenza con i muscoli, emulando la perdita di coscienza. Un vero artista della recitazione!

7.241 visualizzazioni
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...