VIDEO
Cerca video
BUONO A SAPERSI 14 LUGLIO 2023

Come fare a vedere i punti della patente: tutti i metodi

Il meccanismo della patente a punti in Italia è stata introdotta nel lontano 2003. Dopo 20 anni però c’è ancora chi non ha mai controllato il saldo dei punti. Tutti guidatori integerrimi? Non proprio. La risposta più probabile è che non si conoscono ancora bene i metodi per verificare quanti ne sono rimasti.

Per capire il nostro punteggio abbiamo tre possibilità, per cui possiamo scegliere quella che è più comoda in base alle nostre esigenze. Vediamo quali sono.

Portale dell’Automobilista

La prima è accedere al Portale dell’Automobilista, dove è presente il servizio chiamato Saldo punti patente. Vediamo passo dopo passo.

  1. Entra sul sito www.ilportaledellautomobilista.it.
  2. Clicca su Servizi online che trovi in alto a sinistra.
  3. Clicca la voce Saldo punti patente dall’elenco a tendina.
  4. Clicca su Effettua il login per accedere al servizio verifica saldo punti patente.
  5. Potrai identificarti tramite Spid o Carta d’Identità Elettronica (Cie).

Controllo punti su iPatente

Si tratta dell’applicazione gratuita sviluppata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti a partire dal sito del Portale dell’Automobilista. È disponibile sia su Apple Store sia su Google Play ed è obbligatorio registrarsi per conoscere il saldo punti.

Verifica tramite chiamata

Se registrarvi a siti o ad app non fa per voi, quest’ultima via è quella più comoda. Potete chiamare il numero verde messo a disposizione dell’Aci 848.782.782 si può ottenere l’informazione che cerchiamo in pochi istanti. Il servizio è attivo 24 ore su 24, ma costa quando una chiamata urbana.

Oppure basta chiamare il numero messo a disposizione dal Portale dell’Automobilista, lo 06.45775962, anche questo attivo h24, tutti i giorni.

Cosa succede se si scende sotto i 20 punti

Conoscere il punteggio sulla patente è utile anche per sedare eventuali dubbi e preoccupazioni che nascono dalle regole introdotte dalla legge. La prima cosa da ricordare è che ogni automobilista parte con 20 punti. Se non si commettono infrazioni si guadagnano 2 punti ogni anno fino a un massimo di 30.

Se a causa di multe o infrazioni si ha un punteggio inferiore a 20, si torna a 20 dopo due anni in cui non si commettono altri reati del Codice della Strada. Mentre se si esauriscono del tutto, si deve sostenere l’esame di revisione della patente.

71.403 visualizzazioni
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...