VIDEO
Cerca video
FAI DA TE 25 GIUGNO 2024

Come sbarazzarsi delle vespe in giardino con lo zucchero

Le vespe possono essere un problema fastidioso in giardino, specialmente durante i mesi estivi.

Ma niente paura: un metodo semplice, economico e naturale per liberarsene è quello di utilizzare lo zucchero. Ciò vi permetterà di godervi l’esterno di casa senza alcuna preoccupazione e contribuirà a mantenere l’equilibrio ecologico al netto di sostanze chimiche nocive.

Senza dubbio, con un po’ di cura e pazienza e cura, questo trucchetto fai-da-te farà la differenza nei vostri momenti all’aperto.

Tutti gli ingredienti necessari

  • Zucchero
  • Acqua
  • Una bottiglia di plastica
  • Aceto di vino bianco (opzionale)

Procedimento

  • Preparare la soluzione
    In un contenitore mescolate lo zucchero e l’acqua per creare una soluzione dolce per attirare le vespe. Potete aggiungere anche un po’ di aceto di vino bianco per respingere le api, meno attratte dagli odori acri.
  • Assemblare la trappola
    Tagliate la parte superiore di una bottiglia di plastica, circa a un terzo dell’altezza.
    Versate la soluzione zuccherina nella parte inferiore. Capovolgete la parte superiore (con il collo verso il basso) e inseritela in quella inferiore come se fosse un imbuto; questo renderà difficile per le vespe uscire una volta entrate.
  • Posizionare la trappola
    Mettete la bottiglia in una zona del giardino “invasa” da vespe, preferibilmente lontano da aree frequentate da persone e animali domestici onde evitare punture accidentali.

Vantaggi del metodo

  • Ecologico e sicuro
    Utilizzando ingredienti come lo zucchero e l’acqua si evita di ricorrere a insetticidi chimici che possono essere dannosi per l’ambiente e per altre specie utili, come ad esempio le api.
  • Efficace
    Essendo le vespe fortemente attratte dal dolce, la trappola si rivela assai efficace nel catturarle.
  • Facile da realizzare
    Questo metodo non richiede materiali costosi o difficili da reperire ed è semplice da assemblare e posizionare.

A cosa prestare attenzione

Per mantenere l’efficacia della trappola, controllate e svuotate la bottiglia con regolarità.

Sostituite la soluzione zuccherina ogni 2-3 giorni. Il vostro giardino è grande o ci sono molte vespe? Allora, potrebbe essere utile creare e posizionare più trappole.

Durante i pasti all’aperto, poi, abbiate cura di coprite il cibo e le bevande onde evitare di attirare le temibili nemiche.

Alternative che non fanno male all’ambiente

Non tutti lo sanno ma alcuni odori possono respingere le vespe e i calabroni.

Ad esempio, piantare erbe come la menta piperita, il timo e il basilico, o usare oli essenziali di lavanda, citronella ed eucalipto attorno al giardino può contribuire a tenere alla larga gli insetti.

35.023 visualizzazioni
Chiudi
Caricamento contenuti...