VIDEO
Cerca video
CURIOSITÀ 28 MARZO 2024

Carla, il significato del nome

Il nome ha origini germaniche. È la forma femminile di Carlo, derivante dal latino medievale Carolus, che a sua volta deriva dalla radice germanica carl o karl (uomo, maschio, marito, più avanti mutato in uomo libero).

Quando è l’onomastico

L’onomastico si celebra il 4 Novembre, in memoria di San Carlo Borromeo (1538-1584), cardinale e arcivescovo di Milano celebre per aver attuato la Controriforma e favorito opere di bene durante la peste del 1576.

San Carlo Borromeo è patrono della città di Milano, dei catechisti, dei maestri, dei librai e dei rilegatori di libri ed è invocato contro il vaiolo e ovviamente la peste.

Personalità di Carla

Carla è una donna libera, autonoma. Ama occuparsi sempre delle persone che la circondano. È un’anima rara, poetica. Gentile dolce, Carla pensa sempre al bene di chi ha nel cuore. Si sacrifica tanto per i propri cari, senza riserve. Intelligente e a tratti un po’ ingenua, non si sofferma mai sul negativo degli altri. Anzi, ha la tendenza a giustificare tutto e tutti.

Ama conoscere gente e viaggiare, gli animali e la buona cucina. Una delle principali caratteristiche di Carla è la personalità forte e a tratti ingombrante, che comunque si traduce in una spiccata determinazione nel perseguire i propri obiettivi personali.

Che lavoro farà Carla

Colei che porta questo nome mirerà senza dubbio ad un profondo arricchimento sul piano culturale. Carla non smetterà mai di amare lo studio e i libri, anzi. Dotata di profondo senso di responsabilità, potrebbe spingersi con successo verso la carriera politica.

Sì anche a professioni come l’insegnante, l’interprete, l’avvocato, la commerciante e l’operatrice turistica.

Cosa dicono le stelle

Il segno dello Zodiaco che più si addice a Carla è quello della Bilancia. I nati sotto questo segno sono noti per la gentilezza e l’affetto verso i propri cari. Sempre socievoli ed educati, mantengono comunque diffidenza verso chi non conoscono a fondo. Le Bilance sono persone sensibili, in costante ricerca di equilibrio e pace interiore.

Il colore legato al nome è il rosso, simbolo di passione, calore e trionfo ed evocante anche duro lavoro e forza d’animo. Inoltre, viene considerato un colore rassicurante e tonificante.

Le pietre preziose portafortuna sono tre: il rubino, lo zircone rosso e l’acquamarina. La prima è ottima per fortificare i sentimenti e per aiutare a lasciar andare con coraggio le situazioni tossiche. La seconda viene usata per depurare il fegato, per eliminare lo stress e per connettersi con la parte più spirituale di sé. La terza è simbolo di felicità coniugale e garantisce a chi la indossa serenità e salute.

Il metallo associato a Carla è il bronzo e i suoi animali totem sono due: la renna e l’elefante.

5.307 visualizzazioni
Chiudi
Caricamento contenuti...