VIDEO
Cerca video

Consigli pagina 7 di 68

1.495 risultato
Filtra categoria
Qualsiasi Oggi Questa settimana Questo mese Quest'anno
Più rilevanti Data Più visti
CONSIGLI 22 OTTOBRE 2023

Come pulire il computer dalla polvere per non farlo scaldare

Lo si usa tutti i giorni e difficilmente se ne può fare a meno: sia per lavoro o per svago, è parte integrante della vita di tutti. Sapere come pulire il computer dalla polvere, evitarne il surriscaldamento e il danneggiamento è fondamentale per garantirne la longevità e il buon funzionamento. La sporcizia si accumula in diverse zone del pc.

  • Fessure di aerazione.
  • Ventola di raffreddamento.
  • Dissipatore.

Se si nota un rallentamento nella performance o, peggio, un blocco vuol dire che c’è qualcosa che non sta andando per il verso giusto.

Come pulire il computer portatile dalla polvere

Come pulire il computer dalla polvere per evitarne il riscaldamento? Con il portatile la manutenzione potrebbe dovere essere più assidua. In base ai luoghi dove si usa, infatti, potrebbe accumulare più sporcizia di un fisso e non riuscire a funzionare alla perfezione.

  • Per pulire lo schermo è necessario un prodotto specifico per superfici LCD.
  • Per i vari connettori, la tastiera e il mouse basta una bomboletta ad aria compressa, regolando l’intensità del getto.
  • Usare pannelli di plastica protettivi per evitare che la polvere si depositi sui vari componenti.

Il sistema di raffreddamento può essere pulito a casa se c’è un modo di accedervi facilmente, altrimenti serve recarsi in un centro specializzato.

Come pulire il computer fisso dalla polvere

Invece, se si vuole sapere come pulire il computer fisso dalla polvere per evitarne il surriscaldamento, bisogna ricordare di staccare la presa dell’alimentazione e tutti i cavi collegati al case. Fondamentale è utilizzare una superficie comoda e ampia per poggiare tutti i componenti.

La scocca del case può essere trattata con un panno in microfibra asciutto, nelle fessure e nelle zone più difficilmente raggiungibili si possono utilizzare le setole di pennello.

Le parti interne, se si è alla prima esperienza, è bene farle trattare da un esperto per evitare di rovinarle e non rischiare di non pulirle in maniera sufficiente da evitare il surriscaldamento del pc. In caso contrario si deve trattare ogni componente con estrema delicatezza.

I trucchi per non rovinare lo schermo del pc

Come già accennato, in questi casi, basta usare un panno in microfibra per evitare che si graffi, rimangano segni o pelucchi che potrebbero finire fra un tasto e l’altro. Inoltre, questo è un prodotto elettrostatico che cattura la polvere più facilmente.

Lo sporco più ostinato potrebbe essere rimosso sempre con la stessa pezza leggermente inumidita. Se persiste si può passare al cotton fioc con l’alcol isopropilico.

Assolutamente off limits sono i detergenti chimici come la candeggina, perché troppo aggressivi. In ogni caso, prima di usare qualsiasi prodotto, è bene leggere le istruzioni e accertarsi che ci sia compatibilità con i pc.

Come pulire correttamente tastiera e mouse

Sono le parti dove si annida più sporcizia in assoluto: briciole di qualsiasi cosa e capelli, ma non solo, sono il loro nemico fidato. Come pulire allora il computer dalla polvere per evitarne il surriscaldamento? Sempre con la bomboletta di aria compressa, stando sempre attenti a dosare bene la potenza del getto e a calcolare la distanza. Insomma, sono sufficienti delle piccole accortezze per garantire lunga vita a un compagno di avventure e sventure di cui ormai si può fare difficilmente a meno.

60.380 visualizzazioni
  1. 4
  2. 5
  3. 6
  4. 7
  5. 8
  6. 9
  7. 10
Chiudi
Caricamento contenuti...